­

Di seguito un estratto dello Statuto dell'Associazione “Istituto Italiano di Project Management”

Art. 1 – Denominazione
E’ costituita l’Associazione denominata “Istituto Italiano di Project Management”, che potrà anche essere individuata con la denominazione ”ISIPM”. Nel seguito del presente statuto essa è identificata con il termine Associazione. 
L’Associazione potrà essere contraddistinta dal marchio depositato a termini di legge. 

Art. 2 – Finalità e scopi
L’Associazione non ha scopi di lucro ed è aperta a tutti coloro che:

  • svolgono funzioni di project manager o responsabili di progetti o programmi, in qualità di liberi professionisti, imprenditori oppure come dipendenti di Aziende, Enti, pubbliche amministrazioni, organizzazioni commerciali o di servizi in genere; 
  • svolgono attività di docenza relativa al project management o ad aree di conoscenza ad esso affini in ambito universitario, enti formativi o in associazioni professionali; 
  • svolgono attività di consulenza relative al project management o ad aree di attività ad esso affini; 
  • sono interessati alla disciplina del project management ed alla sua applicazione

Le finalità e gli scopi che l’Associazione si prefigge sono:

  • tutelare l’attività svolta dai project manager (o responsabili di progetti e programmi) promuovendo ogni forma di riconoscimento professionale del ruolo; 
  • favorire la formazione continua e lo sviluppo professionale dei propri soci; 
  • promuovere la certificazione della professione di Project Manager rispetto ai principali programmi di certificazione professionale esistenti, sia in ambito internazionale che nazionale; 
  • promuovere e far rispettare un codice deontologico per i Project Manager; 
  • promuovere e supportare iniziative di studio, ricerca ed informazione nel campo del Project Management, tramite gruppi di interesse, dibattiti, convegni, corsi di formazione ed attività culturali nonché attraverso la pubblicazione di libri, riviste o magazine on-line; 
  • sviluppare rapporti di collaborazione con università, associazioni, enti ed istituzioni, nazionali e internazionali, interessate al settore del project management; 
  • promuovere la diffusione in Italia della cultura di Project Management e costituire un centro di riferimento per quanti si occupano e/o sono interessati direttamente o indirettamente al Project Management, 
  • assistere i propri soci con un’attività di informazione sulle iniziative inerenti la professione di project manager; 
  • accrescere il numero e la partecipazione dei Soci dell’Associazione e la sua visibilità; 
  • creare un network tra gli associati per lo scambio di esperienze, documentazione, prelavorati, template, ecc., relativi al Project Management; 
  • costituire un osservatorio permanente sullo stato dell’arte del Project Management in Italia.

Per il perseguimento di tali finalità l’associazione potrà intraprendere o promuovere tutte le iniziative e svolgere qualsiasi attività ritenuta necessaria, utile ed opportuna.

Scarica il documento completo in formato pdf.

 Statuto ISIPM 

Hai qualche dubbio? Contattaci al numero 06 44258041

 

­