Skip to main content

PMexplore è una serie di 5 eventi per approfondire in maniera trasversale aspetti specifici del Project Management e della sua applicazione in ambiti e settori differenti.

Il punto di partenza di ogni evento sarà una delle Fasi del Project Management, alla quale viene collegata un’area o settore per affinità di vario tipo, mettendone così in luce le connessioni, sotto punti di vista diversi, con il Project Management, e dunque la sua trasversalità.

Ogni appuntamento prevede un Panel con l’intervento di diversi professionisti della relativa area interessata, in 4 città italiane differenti e in un ultimo incontro online.

Una serie di eventi che risponde prima di tutto a uno degli obiettivi principali dell’ISIPM, ossia quello della Divulgazione, e che sarà propedeutica alla realizzazione del prossimo PMexpo.

Parleremo di: start-up, progettazione in ambito ingegneristico, soft skill e mondo del lavoro, compliance di progetti e lessons learned.

PMexplore #3 | 24 maggio, Milano

Empowered Skills
Dal Prohect Management le nuove competenze per il mondo del lavoro

l terzo appuntamento di PMexplore ci porta al centro nei nostri 5 eventi partendo dal Macro Processo dell’Esecuzione.

L’esecuzione è il cuore del progetto e il momento che vede coinvolte più persone: è il momento dello svolgimento delle attività pianificate, della realizzazione vera e propria del progetto, con il coinvolgimento di team dedicati.

Per ogni persona coinvolta entrano in gioco competenze tecniche ma anche personali e interpersonali, cosiddette Soft Skills.
Competenze necessarie e ben conosciute per ogni Project Manager, che hanno visto negli ultimi anni una crescente attenzione in ambito HR trovando un sempre maggiore spazio tra le competenze richieste in ogni lavoro.

Quanto è rilevante la creazione di un team bilanciato? Quali sono le Soft Skills più richieste in diversi settori? 

Ci confronteremo su questi e molti altri approfondimenti sul tema, venerdì 24 maggio, con:

🔹Edoardo Binda Zane, Trainer e leadership development consultant, Autore
🔸Antonio Bonanni, Senior Program Manager @ TMC Italia spa
🔹Aleksandra Maravic, Foundress e CEO @ BeyondTheBox
🔸Sergio Montemagno, Professional Certified Coach ICF, Soft Skills Trainer, Partner @ OOMM Consulting
🔹Cinzia Xodo, Communication Manager e Public Speaking Coach

PMexplore #2 | 12 aprile, Roma

Questione di Planning. Percorsi comuni tra ingegneria e project management

Il secondo appuntamento di PMexplore coinvolge il secondo dei macro processi del Project Management: la Pianificazione.

Si tratta del momento in cui si delinea con chiarezza la strada che si andrà a percorrere per perseguire gli obiettivi che il progetto si pone, entrando così in una progettazione più dettagliata che potremmo definire “ingegneristica”, e non solo in senso metaforico.

In diversi ambiti infatti il ruolo del Project Manager è di un ingegnere con le relative competenze tecniche. Questo per i numerosi punti di contatto tra le due figure professionali.

Il 12 aprile avremo modo di confrontarci con professionisti che, dopo il proprio percorso di studi in Ingegneria, hanno avuto modo di utilizzare il Project Management proprio come chiave di volta nel loro percorso professionale. 

Quanto ha fatto la differenza questo nel loro lavoro?
Quanto sono davvero vicine le competenze necessarie nell’ingegneria e nel project management?

Questo nuovo appuntamento di PMexplore si inserisce all’interno della giornata PMday organizzata e promossa da ISIPM Young e Alitur. Una giornata per scoprire, o approfondire, la metodologia del Project Management e le numerose possibilità che nascono dalla sua applicazione in diversi contesti.

PMexplore è la serie di eventi organizzata dall’Istituto Italiano di Project Management per approfondire in maniera trasversale aspetti specifici del Project Management e della sua applicazione in ambiti e settori differenti.
Il punto di partenza di ogni evento sono i Macro Processi del Project Management, a ognuno dei quali viene collegata un’area o settore per affinità di vario tipo.

PMexplore #1 | 22 marzo, Salerno

Chi ben comincia...ha applicato il Project Management.
Connessioni e opportunità dal mondo StartUp

Il primo appuntamento di PMexplore coinvolge il primo dei macro processi del Project Management: l’Avvio.

L'avvio prevede una prima definizione del progetto, iniziando a tracciare quelli che sono i primi e principali elementi che dovranno caratterizzarlo.
Se pensiamo alle primissime fasi di un’azienda, il pensiero si associa con facilità alle StartUp, attività che si avviano a realizzare, per poi immettere sul mercato, il loro prodotto o servizio innovativo.

Il 22 marzo ci attende un Talk in cui saranno protagonisti diversi attori quotidianamente coinvolti nel mondo StartUp.
Il dialogo con loro sarà un modo per confrontarci sulle loro attività, su tematiche rilevanti a riguardo come innovazione e sviluppo del territorio, e non ultimo sull’applicazione (e l’applicabilità) del Project Management in ambito StartUp.

PMexplore è la serie di eventi organizzata dall’Istituto Italiano di Project Management per approfondire in maniera trasversale aspetti specifici del Project Management e della sua applicazione in ambiti e settori differenti.
Il punto di partenza di ogni evento sono i Macro Processi del Project Management, a ognuno dei quali viene collegata un’area o settore per affinità di vario tipo.

PMexplore #1 | Venerdì 22 marzo, ore 15.30 | Sala Pasolini, Salerno 

Evento organizzato con il patrocinio del Comune di Salerno.
Posti limitati, è richiesta la prenotazione.

Ospiti

  • Donato Ciao -  CEO di Prelibato, società di consulenza che supporta aziende, enti pubblici e privati, nel processo di innovazione di prodotti e servizi; cofondatore di Bix Incubator SPA (Eboli), il primo incubatore dedicato alle startup innovative nella Piana del Sele.

  • Vincenzo Vitale - CEO e co-fondatore di SEI Ventures (Avellino), incubatore d’impresa con focus sullo sviluppo delle aree interne d'Italia attraverso la creazione di imprese e la diffusione della cultura dell'innovazione; co-founder Portale equity crowdfunding Myrestartup

  • Marco Sansone - avvocato esperto in diritto amministrativo e Presidente di Sistema Cilento scpa (Vallo Della Lucania), l’agenzia locale per lo sviluppo del Cilento, soggetto gestore del Patto Territoriale del Cilento 

  • Prof.ssa Roberta Troisi - Direttrice di OST-Osservatorio per lo sviluppo del territorio - Università degli Studi di Salerno (Salerno). L’Osservatorio ha come obiettivo principale l’analisi delle diverse realtà territoriali, collegata e finalizzata a individuare gli interventi più adeguati, sotto il profilo ambientale, urbanistico, economico e sociale al fine di produrre e fornire informazioni finalizzate alla verifica dell’efficacia delle politiche territoriali e ambientali nonché di supporto alle scelte dei decision makers

  • Annapaola Voto - Direttore Generale IFEL Campania - Istituto per la Finanza e l'Economia Locale della Campania. La Fondazione IFEL Campania nasce per “supportare il processo di attuazione del federalismo contrattuale, istituzionale, fiscale e demaniale nel territorio della Regione Campania, fornendo assistenza tecnica alla Regione Campania, agli enti regionali e – per conto della Regione stessa – agli enti locali della Campania nell’individuazione delle migliori metodologie e soluzioni per lo sviluppo di una finanza pubblica locale efficace ed efficiente, integrata e trasparente”.

  • Luca Cresciullo - startupper e CEO di Borgo srl, esperto di VR e IA, ha sviluppato e pubblicato BoomBox, il gioco ritmico VR. Una delle personalità di spicco del settore gaming italiano
  • Ciro Bracciante - ingegnere informatico, ex atleta, oggi tecnico di arti marziali, founder di SporteePass e BracciantePromotion. Impegnato a creare un ecosistema di opportunità che valorizza il mondo dello sport e che lo renda uno strumento attrattivo per tutti.